Una pedalata vista Mare!

L’estate è ormai vicina. La temperatura inizia a salire, le giornate sono più lunghe, il sole più caldo.

 

Questa sarà un’estate diversa dalle altre: bisognerà rispettare regole e restrizioni.

Ma, per chi non vuole chiudersi dentro a scatole di plexiglass in riva al mare, c’è una bellissima soluzione che ci permetterà di godere della brezza marina sfrecciando in sella alla nostra e-bike tra paesaggi mozzafiato.

 

Ecco, quindi, 5 bellissime ciclovie che ti permetteranno di gustarti una pedalata vista mare!

 

La Ciclovia della Versilia.

Dedicata al Campione Fausto Coppi, questa pista ciclabile in sede protetta si sviluppa per 28 km da Viareggio a Marina di Massa. Un elemento caratterizzante di questo percorso è la vegetazione esotica, sita tra la pista ciclabile e il mare. L’unica deviazione, facoltativa, è la salita che porta a Pietrasanta che ti porterà per qualche chilometro nell’entroterra.

È la ciclovia più balneare di Italia ed è completamente affacciata al mare.

Un tuffo tra una pedalata e l’altra è quasi d’obbligo!

 

Riviera di Levante, Liguria.

Una pista ciclabile suggestiva dagli scorci mozzafiato lunga 3 km, sviluppati lungo una vecchia ferrovia con tanto di gallerie. Raggiungibile sia da Levanto che da Framura questa pista ciclabile, seppur corta, si distingue per la varietà di paesaggio che offre.

Le gallerie che attraverserete sono completamente restaurate e illuminate inoltre sono presenti aperture e balconate sugli scorci più belli del percorso.

Un oggetto fondamentale che dovete avere con voi? La fotocamera!

 

Dalla foce del Musone ai piedi del Conero

Questo itinerario parte dal Ponte sul Musone e percorre la valle del Torrente Batelico.

Prima di scendere verso Sirolo e Numana, è d’obbligo visitare le grotte sotterranee di Camerano, un vero spettacolo!

 

La Pista Ciclabile Riviera dei Fiori

Percorso meraviglioso che nasce sul tracciato costiero della vecchia ferrovia tra Ospedaletti e San Lorenzo al Mare.

La linea ferroviaria FS Genova-Ventimiglia, dismessa nel 2001, è stata bonificata e trasformata in questa splendida pista ciclabile di 20 km.

Attraverserete piccoli borghi e costeggerete un paesaggio tipico del litorale mediterraneo!

 

Da Alghero a Capocaccia

Questo bellissimo itinerario Sardo parte dall’antico Portal del Mar, passando per la ciclabile di viale Burruni con i suoi scorci meravigliosi sulla Laguna Calich, un’oasi verde equipaggiata di aree pic-nic e sentieri naturalistici. Proseguendo lungo il percorso, in prossimità della frazione Fertilia, si attraversa poi un ponte ciclopedonale che offre una vista incredibile su un Ponte di Epoca Romana. La ciclabile, poi, prosegue lungo una serie di palme nane, verso l’approdo a Capo Caccia.

 

Che dire?

Non vi resta che mettere fotocamera e costume nello zaino, preparare casco e borraccia e scegliere la tappa che più vi piace!