E-Bike e Salute: Gli E-Biker Fanno più Esercizio dei Ciclisti Tradizionali

Secondo una ricerca condotta da Science Direct, i ciclisti che fanno uso di biciclette elettriche fanno molto più esercizio dei ciclisti che utilizzano le biciclette muscolari.

Questo studio è stato condotto su 10.722 utenti residenti in diverse città europee (Barcellona, Anversa, Londra, Orebro, Roma, Vienna e Zurigo), l’età minima era di 18 anni (16 per Zurigo) e si basa sulle abitudini di viaggio di tutti gli utenti, inclusi coloro che preferiscono un’automobile o il trasporto pubblico per le trasferte quotidiane. La conclusione raggiunta da questa ricerca è, senza ombra di dubbio, sorprendente e un poco contraddittoria: com’è possibile che la pedalata assistita consenta a un ciclista di effettuare più esercizio che con una bici muscolare?

La risposta è semplice: chi preferisce una bici elettrica percorre distanze maggiori rispetto ai ciclisti convenzionali, il che consente loro di “bilanciare” il numero di calorie bruciate. Inoltre, è probabile che la bici elettrica venga utilizzata più regolarmente, soprattutto nelle aree urbane, ad esempio, per raggiungere il posto di lavoro. Tuttavia, lo studio riporta anche che sono i ciclisti tradizionali a mantenere una salute migliore, con un indice di massa corporea medio di 23,8, rispetto a 24,8 degli appassionati di bici elettriche.

Indipendentemente dal fatto che sia elettrica o meno, la bicicletta rimane in ogni caso un’alternativa “sana e sostenibile” ai mezzi di trasporto inquinanti come motociclette o automobili, sempre secondo lo studio di Science Direct. Grazie alla pedalata assistita della bicicletta elettrica, è in particolare possibile coprire distanze più ampie rispetto a una semplice bici muscolare, il che ridurrebbe considerevolmente l’impatto ambientale dei nostri viaggi.

Questa ricerca incoraggia, pertanto, “ad accettare le bici elettriche come mezzo di trasporto salutare ed ecologico”. Tuttavia, la questione dell’impatto ambientale della mobilità elettrica rimane aperta. Nel settore dei viaggi urbani, un altro studio ha appena rilevato che gli scooter elettrici sono 42 volte più inquinanti della metropolitana. Ancora non sono presenti informazioni riguardo a potenziali impatti negativi della bicicletta elettrica.