A un passo dal cielo, con la bike!

I panorami che le nostre montagne possono regalare sono a dir poco da brivido e la Val Pusteria regala grandi emozioni con i colori della sua natura, se poi la puoi assaporare in sella alla tua e-bike il gusto e la bellezza aumentano a dismisura.

 

Questa zona è attraversata dalla Pusterbike, la pista ciclabile che collega San Candido a Brunico e che parte da 1.175 metri di altitudine fino ad arrivare a 800 mt.

Questa pista è quasi interamente asfaltata o su strada massicciata ben preparata e non è di facilissima percorrenza visto i vari dislivelli che la compongono, ma l’odore dei pini boschivi e la natura che la contorna non vi farà pentire della scelta.

 

Perfetta per un tour in e-bike, la Pusterbike si collega ad altre quattro piste ciclabili: la Ciclabile della Drava (che da San Candido porta a Lienz), la Ciclabile di Sesto (da San Candido a Sesto); La Pusterbike con proseguimento da Brunico in direzione Campo Tures e un altro proseguimento della stessa che, sempre da Brunico, porta in direzione Fortezza e Bressanone.

 

Proprio da quest’ultimo proseguimento si può arrivare in uno dei posti più suggestivi della Val Pusteria: il Lago di Braies.

 

Diventato famoso grazie alla serie tv “A un passo dal cielo”, il lago di Braies è diventata una meta turistica molto ambita.

 

Incorniciato da un paesaggio dei più suggestivi, è un piccolo lago alpino che si trova sulle Dolomiti in Alto Adige e si è formato a seguito di una frana staccatasi dal Sasso del Signore, che ha poi sbarrato il corso del Rio Braies.

 

Situato nella Val di Braies, il lago si trova ai piedi della parete rocciosa della Croda del Becco, all’interno del parco naturale Fanes-Sennes e Braies.

 

Per arrivare in questo posto meraviglioso, come dicevamo, si può percorrere la Pusterbike con il suo proseguimento Forte di Fortezza per arrivare a Brunico.

 

Questo percorso, tra Monguelfo e Villabassa, si dirama verso la Valle di Braies e, dopo pochi chilometri, arriva al paese di Braies di Fuori; proprio in questo punto la valle si divide in due: a sinistra si dirama verso Prato Piazza e a destra verso l’ormai famosissimo Lago Braies.

 

Da Braies di Fuori, per arrivare al lago dovrete pedalare per 5 kilometri su 300 m di salita sulla strada principale stando molto attenti al traffico veicolare, oppure, se si è dotati di mountain bike, si potrà viaggiare sulle strade forestali attraverso il bosco.

 

Arrivati alla meta si potrà assaporare uno dei paesaggi più unici nel suo genere: che sia una splendida giornata estiva o una fredda di inverno, infatti, il lago di Braies è in grado di incantare con i suoi colori e la magia che esprime.