Da Copenaghen a Oslo in bicicletta

Un autentico viaggio in bicicletta tra natura e design. Tre i paesi attraversati, unica la bellezza che vi incanterà. Cieli così bassi da poterli toccare, luci di mezzanotte e spazi immensi in cui la natura regna incontrastata. Appena partiti da Copenaghen ci si imbatte già nei primi gioielli di questo itinerario: il Museo di Arte Moderna di Louisiana e lo shakespeariano castello di Helsingør. Le giornate successive scivolano via lungo la costa svedese, che si fa via via sempre più selvaggia e frastagliata. Avvolti nell’eterna luce estiva si attraversa poi il confine norvegese, per addentrarsi, tra laghi e foreste, nel bellissimo fiordo ed approdare infine alla sorprendente città di Oslo.

Km totali 359

1° giorno: Copenaghen
Arrivo individuale a Copenaghen, capitale mondiale della bicicletta. Se arrivate presto, vi suggeriamo una visita a Tivoli, parco divertimenti attivo da 150 anni, ospita giostre classiche, come montagne russe e ruota panoramica, ma anche danze folcloristiche tradizionali, concerti e spettacoli; Charlottemborg, nato come palazzo reale nel 1683 che ospita oggi l’Accademia Reale di Belle Arti; oppure il Tycho Brahe Planetarium, planetario all’avanguardia in grado di proiettare oltre 7500 tra pianeti, galassie e stelle su di uno schermo di 1000 mq. Alle 18.00 incontro in hotel per il briefing e consegna delle biciclette (se prenotate).

2° giorno: Copenaghen – Helsingor + Ferry Helsingborg 48 Km
Pedalare tra le vie di Copenaghen sarà un bellissimo modo per iniziare il tour. Avanzerete lungo la costa per addentrarvi poi nella Jægersborg Dryehave, terreno di caccia reale: 11 km2 di foresta di faggi abitata da vaste popolazioni di cervi e solcata da bellissime piste ciclabili. Si raggiunge così la cittadina di Humblebæk, dove ha sede l’imperdibile Lousiana Museum of Modern Art, concepito per integrare perfettamente arte e natura, ospita le opere dei maggiori artisti dell’era moderna (Mirò, Max Ernst, Giacometti, Warhol, Picasso solo per citarne alcuni). Ultimo gioiello della giornata: Helsingør con il suo Kronborg, fortezza in cui Shakespeare ambientò l’Amleto. Una breve traversata in traghetto (biglietto non incluso) e si arriva in Svezia.

3° giorno: Helsingborg – Bastad 63 km
Si attraversa dapprima il centro di Helsingborg, con lo Stadhuset (municipio), opera neogotica risalente al 1897 e il Kärnan, simbolo della città; una torre alta 35 metri, unico resto della fortezza medievale. L’itinerario si allontana in seguito dal mare e, dopo aver attraversato foreste, campi e un parkbana, la tipologia di campo da golf più diffuso in Svezia (paradiso dei golfisti), raggiunge Ängelholm, cittadina quasi costiera che con i suoi 6 kilometri di spiagge ventose appena fuori dal centro rappresenta un punto di ritrovo per velisti e windsurfers. Proseguirete poi lungo la costa iniziando a seguire il Kattegatleden, la pista ciclabile che collega Helsingborg a Göteborg. La meta della giornata è Bastad che grazie alla sua posizione in questa penisola offre magnifiche viste su paesaggi spettacolari.

4° giorno: Bastad – Varberg in treno e Varberg – Kungsbacka 63 km
Dopo colazione trasferimento a Varberg in treno (1 ora ca. – non incluso). Dalla fortezza pedalerete seguendo la costa in un paesaggio sempre vario e rilassante, molto piacevole e adatto alla bicicletta. Il percorso si snoda infatti su piccole stradine praticamente sempre in riva al mare per la prima metà della giornata, per spostarsi poi all’interno nella seconda parte. Attraverserete la Riserva Naturale di Fjärås Bräcka, sulle rive del Lago Lyngern, il più grande della regione dello Halland, dove si trovano circa 100 menhir dell’età del ferro. Tappa della giornata è la bella cittadina costiera di Kungsbacka, con il castello di Tjolöholm e i suoi giardini all’inglese.

5° giorno: Kungsbacka – Goteborg e treno per Halden 44 km
Dopo colazione partenza in bici; la mattinata trascorrerà tra laghi e boschi fino ad arrivare a Göteborg. L’itinerario in bicicletta della giornata, non troppo lungo, vi permetterà di avere il tempo necessario per visitare la città, eletta per il 2016 miglior destinazione eco turistica d’Europa. Tra le cose da fare: uno spuntino a Saluhallen, il più grande mercato coperto della città; una passeggiata a Haga, antico quartiere, oggi popolato di caffè e negozietti; una visita al Kunstmuseet, museo d’arte; oppure una visita della città lungo i canali, a bordo delle tipiche imbarcazioni Paddan. Trasferimento in treno a Halden (2 ore ca. – non incluso), in Norvegia.

6° giorno: Halden – Moss 66 km
Su piccole strade e piste ciclabili si percorre un bell’itinerario che porta, attraverso campi e foreste di conifere, fino a Moss, sulla riva orientale del fiordo di Oslo, tra la terraferma e l’isola di Jeløya.

7° giorno: Moss – Oslo 75 km
Partendo da Moss, percorrerete l’ultima tappa lungo la lunga insenatura del fiordo di Oslo, attraversando alcune foreste e un bellissimo altipiano in cui si incontrano alcune coltivazioni di lamponi. Farete così il vostro ingresso a Oslo. Dopo cena potrete fare una passeggiata nella zona di Aker Brygge, un’isola artificiale collegata alla terraferma da alcuni ponti, per ammirare le luci e l’atmosfera speciale del tramonto che qui in estate è intorno alle 23.00.

8°giorno: Dopo colazione, termine dei servizi.

ASSISTENZA PLUS

Questo itinerario include un servizio esclusivo di assistenza PLUS offerto solo da Verde Natura per farvi partire tranquilli, soprattutto se siete alle prime esperienze di vacanze in bicicletta. Oltre al normale trasporto dei bagagli e al numero telefonico di emergenza, vi mettiamo a disposizione infatti un servizio di assistenza e/o recupero per le emergenze (es. malore, problema meccanico non riparabile con il kit di riparazione). Basterà una semplice chiamata (se state facendo un viaggio in libertà) o un intervento della vostra guida (se state facendo un viaggio di gruppo): nell’arco di poco tempo un nostro incaricato vi raggiungerà, se necessario, con un mezzo e potrà insieme a voi risolvere il problema. Se la situazione lo richiede sarete accompagnati al vostro hotel

Terreno: pianeggiante o lievemente ondulato, lievemente collinare in Norvegia. Tappe che vanno da 44 a 75 km giornalieri che ad una media di 14 km/h significa da 3h30 a 5h30 di pedalata da suddividere nella giornata. Tour per tutti con un minimo di allenamento.
Strade: 80% asfaltate e 20% sterrate di campagna
Bici: city bike
Partecipanti: min. 10 persone
Trasporto bagagli : si + assistenza plus
Consigliato per bambini: no

 

Durata: 8 giorni/7 notti (6 giorni di bicicletta)

Partenze: Copenhagen – Oslo : 05/08/2018

Oslo – Copenhagen : 12/08/2018

Quote individuali  
Quota partecipazione €. 1100,00
Quota partecipazione prenotazioni entro 05/04 €. 1020,00
suppl. camera singola €. 515,00
Suppl. nolo bicicletta €. 80,00

 

La quota comprende: 7 notti in pensioni e hotel***/**** in camera doppie con servizi privati; 7 colazioni; trasporto bagagli nei trasferimenti di hotel (1 bagaglio per persona, 20kg max); Supporto Assistenza Plus; materiale informativo; App Verde Natura con : traccia del vostro percorso in bici, mappa, punti di interesse, servizi e vostra geolocalizzazione GPS, off line, sul vostro smart phone.; assicurazione EuropAssistance medico bagaglio 24/24.

La quota non comprende: viaggio da/per l’Italia; i pasti e le bevande; ingressi; noleggio bici; biglietti di treni e traghetti; gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende.

 

Aereo: l’aeroporto di Copenaghen è raggiungibile da molte città italiane con Easyjet, Norwegian, SAS, Air Berlin

Auto: itinerari programmabili su www.googlemaps.com; si consiglia di consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it.

Treno: vedi collegamenti su DSB, SJ e NSB.

 

richiedi informazioni

Per maggiori informazioni, vieni a trovarci
nel nostro negozio di Modena, in via Amendola, 548.
Telefono: 059 7140432

 

Info generalicondizioniorganizzazione: